Concerti al Plenilunio
musica in riva al mare con la Luna Piena

Ed.2019

Ravenna, Lidi Nord

Lunedì 17 giugno
Porto Corsini, Waikiki Beach Mara ore 21,30
Edges of the Moon
Eloisa Atti Trio

 Per chi si è lasciato sfuggire "Edges", l'ultimo album di Eloisa Atti, ecco l'occasione buona per conoscere questo disco mixato a Tucson ed accolto con entusiasmo dalla critica e dalle radio. Buscadero ne scrive "...un disco di standing internazionale, uno dei pochi Album italiani che possa vantare uno stile Americana davvero eccitante...". Parte integrante del progetto sono i due ottimi e noti musicisti, Marco Bovi ed Emiliano Pintori, che da anni ormai collaborano con la songwriter bolognese. Il trio presenterà l'album accompagnandolo con nuove cover e inediti, da cui il titolo della serata: "Edges Reloaded".

Eloisa Atti, voce, ukulele e concertina

Marco Bovi, chitarra

Emiliano Pintori, piano e organo

Ad apertura serata:

A SPASSO SULLA LUNA, nel 50° anniversario dello sbarco

a cura del Planetario di Ravenna


Martedì 16 luglio
Casalborsetti, Bagno Bambù ore 21,30
Mina e le sorelle Berté
Cristina Di Pietro Quartet

Con la splendida, intensa ed emozionante voce di Cristina di Pietro, accompagnata dal Quartetto Rimini Classica formato da Aldo Maria Zangheri alla viola, Anselmo Pelliccioni al violoncello e contrabbasso, Mattia Guerra alla tastiera e Lorenzo Rinaldi alla cocktail drums, lo spettacolo accompagnerà gli spettatori in un percorso costruito su alcune delle canzoni più celebri e altri bellissimi pezzi meno noti di Mina, Mia Martini e Loredana Bertè, con tutti arrangiamenti originali per questa formazione.

Cristina di Pietro, voce

Aldo Maria Zangheri, viola

Anselmo Pelliccioni, violoncello e contrabbasso

Mattia Guerra , tastiera

Lorenzo Rinaldi, cocktail drums

Ad apertura serata: L'ECLISSI DI LUNA, a cura del Planetario di Ravenna 

Sabato 17 agosto
Marina Romea, Romea Beach ore 21,30
Flamenco Sotto le Stelle
Mediterranean

Il concerto è un itinerario musicale attraverso i caldi ritmi del Flamenco. Chitarra, flauto e percussioni accompagneranno la danza in un viaggio sentimentale alla scoperta delle creazioni mitiche, come la figura del gitano e del torero, fuoriuscite dalla penna del poeta Spagnolo Federica Garcia Lorca di cui saranno eseguite le musiche alternate alle sue poesie. Sono arie dai forti colori locali intrise di tutte le varianti del dolore sempre dominato dall'amore e dalla morte, dove l'eterna domanda, tipicamente lorchiana, rimane sempre senza risposta. E' una trasposizione artistica di quell'Andalusia gitana ricca di tradizioni folkloristiche culturali, fortemente dominate da colori e sentimenti, capaci di trasmettere emozioni tanto profonde nella loro semplicità primitiva.

Chiara Guerra, ballerina

Andrea Candeli, chitarra

Matteo Ferrari, flauto

Paolo Mappa, percussioni

Ad apertura serata: LA LUNA D'ESTATE, a cura del Planetario di Ravenna 

passate edizioni